Un week-end in cascina, tra le risaie… in riva al Po

Torna anche quest’anno l’appuntamento alla Grangia di Pobietto, organizzato dal Comitato Eventi di Morano sul Po e dall’Ente-Parco, in occasione della kermesse Riso & Rose in Monferrato: la storica cascina riapre le porte sabato 27, a partire dalle ore 16.00 con il momento inaugurale, presente la Monferrina.

Il programma prevede visite al Museo della Civiltà contadina e della coltivazione del riso, nei locali un tempo destinati a dormitorio delle mondine, bancarelle per grandi e piccoli, cavalli per il “battesimo della sella”, bici per il “battesimo del sellino”, vendita di riso e buon gelato per i golosi.

La sede operativa dell’Ente-Parco ospiterà la mostra fotografica “Vite sul fiume”, comprendente diverse sezioni: “Il Po nel nostro passato” – foto storiche dell’archivio dell’Associazione Culturale MEMO (Memorie del Monferrato), gli scatti in bianco e nero di Guido Doria e le macro-foto naturalistiche di Elio Cazzuli.

Tante le proposte di domenica 28, a partire dalla mattina. La guida di nordic walking, Alessandro Asperi, accompagnerà quanti vorranno sperimentare questa tecnica di camminata sportiva in un “Girotondo sul Po”, tra la pianura vercellese e le colline monferrine. La partenza è prevista alle ore 9.15 da Pobietto e il percorso si snoda su un tracciato di circa 15 km con un dislivello massimo di 180 metri (Info: 348.1495938 – asperi.aga@gmail.com).

Dalle 12.30 alle 14.30 sarà possibile gustare specialità locali a base di riso, tra cui spicca la tipica panissa.

Nel pomeriggio, alle ore 15.00 presentazione della mostra fotografica con la partecipazione degli autori, mentre alle ore 16.30 andrà in scena lo spettacolo “Con i piedi per terra”, di e con Andrea Pierdicca, accompagnato alla chitarra da Enzo Monteverde, che ci farà capire perché è importante ripartire dalla terra. Al termine della rappresentazione, verso le ore 18.00, sarà l’ora della merenda sinoira, sempre a cura del Comitato Eventi.

Durante la giornata ci sarà la possibilità di spostarsi tra le due sponde del Po senza l’uso della propria auto, tramite un bus navetta o i barcé dell’Associazione Amici del Po di Casale Monferrato, in una sorta di gemellaggio che unirà la parte pianeggiante di Morano sul Po e della Grangia di Pobietto con quella collinare di Camino, dove si svolgerà la seconda edizione della festa “Anduma a Po”.

A Camino la festa inizia, presso il Giardino condiviso, dalle ore 10.00 di sabato 27, con laboratori di legatoria guidati dall’illustratore professionista Lorenzo Dotti (info: lorenzodotti58@gmail.com – cell. 333.4648829).

Alle ore 14.00, sempre dal Giardino parte la camminata naturalistica guidata dai guardiaparco alla scoperta degli ambienti naturali collinari e fluviali.

Dalle ore 18.00 sarà possibile gustare la merenda preparata dalla Pro loco di Camino (info: cell. 333.8104846); la giornata si conclude con il concerto urban folk della Brigata Balon sul sagrato della Chiesa di San Lorenzo, alle ore 20.00.

Domenica 28, dalle ore 10.00 ci sarà il corso di acquerello itinerante lungo le rive del Po diretto da Lorenzo Dotti e dalle ore 12.00, presso la Pro loco Caminsport, verrà servita la panissa degli amici di Albano Vercellese. Alle ore 16.00, sul sagrato della Chiesa di San Lorenzo, Claudio Zanotto, con la sua asina Geraldina, vi cullerà con la magia dei racconti della tradizione.  

Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le età: vi aspettiamo alla Grangia di Pobietto e a Camino!  

Info: www.parcodelpo-vcal.it – sportello@parcodelpo-vcal.it – info@ilpicchiocamino.it