L’economista Jacques Attali il 25 maggio a Novara

L’economista francese Jacques Attali incontrerà gli studenti dell’Università del Piemonte Orientale giovedì 25 maggio.

L’incontro — dalle ore 11.00 nell’aula magna del Dipartimento di Studi per l’economia e l’impresa (Via Perrone 18) a Novara — è l’evento inaugurale del festival dell’economia circolare e delle energie dei territori CIRCONOMIA 2017.

La seconda edizione del festival dell’economia è organizzata da Aica (Associazione internazionale per la comunicazione ambientale) e dalla Fondazione Europa Ecologia, in collaborazione con Regione Piemonte, Legambiente, Università del Piemonte Orientale, Università di Scienza Gastronomiche di Pollenzo, e con il sostegno tra gli altri di imprese piemontesi leader nell’economia circolare come Novamont, Egea, Lavazza.

Il Festival si rivolge ad un pubblico largo e non solo di “addetti ai lavori”, per “mettere in mostra” le idee, le discussioni, le economie, le buone pratiche imprenditoriali e amministrative, i cambiamenti sociali e culturali che hanno in comune l’attenzione al paradigma ecologico, al tema del rapporto tra l’agire umano e la salute degli ecosistemi, e che già stanno trasformando i modi di produrre e di competere nell’economia e gli stili di vita nella società.

CIRCONOMIA è un Festival diffuso e policentrico, come diffusa e policentrica è l’economia circolare. Ha l’ambizione di collegare strettamente la riflessione sull’economia circolare alla dimensione dello sviluppo locale e per questo si svolge in Piemonte, dove sono nate e hanno avuto successo significative esperienze di economia circolare dalla chimica verde al modello agroalimentare “a chilometro zero”.

La lectio magistralis di Attali sarà introdotta dagli indirizzi di saluto del Rettore dell’Università del Piemonte Orientale Cesare Emanuel, del Direttore del DiSEI Eliana Baici, dell’Assessore all’ambiente della Regione Piemonte Alberto Valmaggia, dell’Amministrarice delegata di Novamont e presidente di Terna Catia Bastioli.