Le scuole primarie Mirabelli e Ferrero beneficiate dal Lions Club Bosco Marengo Santa Croce

L’Assessore Comunale al Sistema Educativo Integrato di Alessandria ha partecipato ieri pomeriggio all’evento promosso dal Lions Club “Bosco Marengo Santa Croce” nella Scuola Primaria “Ferrero” di Alessandria durante il quale sono state illustrate le peculiarità del Service Internazionale dell’Alfabetizzazione e le sue declinazioni a favore delle Scuole alessandrine. Presente all’incontro, oltre ai promotori del Lions Club, anche la Dirigente Scolastica del V Circolo di Alessandria (cui afferisce la Scuola “Ferrero”), Antonella Talenti.

Nell’ambito di questo rilevante Service Internazionale, il Lions Club “Bosco Marengo Santa Croce”, presieduto da Alberto Rota, per il quinto anno consecutivo ha dunque deciso di donare libri ai giovani alunni delle due Classi Prime sia della Scuola Primaria “Morbelli” (con evento di consegna avvenuto il 17 maggio) che, appunto, della Scuola Primaria “Ferrero” di Alessandria.

La finalità di questa azione è quella di favorire la sensibilizzazione alla lettura e allo stesso contatto “fisico” con il libro cartaceo in questa importante fase della vita e dell’apprendimento degli alunni e i libri offerti — di autori suggeriti direttamente dalle insegnanti — sono stati consegnati direttamente ai giovani lettori, enfatizzando in questo modo anche il “gusto”, per ciascun studente, di avviare e arricchire nel tempo una propria personale collezione di libri.

L’iniziativa si è svolta grazie alla fattiva collaborazione dei soci Lions Roberta Pedri, Giuseppe Mannori, Marzia Maso, Monica Coppi e Mariavittoria Delpiano.

Inoltre, anche quest’anno — grazie al generoso sostegno della Guala Closures — oltre alla donazione di libri, è stato possibile offrire agli studenti anche uno spettacolo di burattini proposto da Mariella Guerci (della Marick-Animazione & Giocoleria) e avente per temi l’amicizia e l’accettazione delle diversità di ognuno: uno spettacolo molto apprezzato al termine del quale tutti i bambini entusiasti sono diventati “Leoncini dell’anno”, con l’assegnazione di una spilletta, quale simpatico gadget offerto dal Lions Club.

“Cultura — hanno sottolineato i soci del Lions Club presenti all’evento — è accettare le diversità di tutti, farne tesoro e proseguire uniti e più forti di prima, perché le differenze non spaventino o allontanino, ma possano diventare un punto di forza. Il Service Lions sull’Alfabetizzazione, nel promuovere da questo punto di vista la passione per la lettura, consolida questi presupposti culturali e lo fa attraverso la concretezza degli aiuti erogati a favore dei giovani studenti, nell’ambito di un complessivo sostegno finalizzato a un’efficace alleanza educativa tra scuola, famiglie e istituzioni”.

“È proprio dalla lettura che prendono consistenza e vigore la cultura, la libertà e il libero pensiero quali vere fondamenta per un mondo che tutti ci adoperiamo perché sia migliore — ha dichiarato l’Assessore Comunale al Sistema Educativo Integrato di Alessandria —. Per questo ringrazio a nome della comunità alessandrina il Lions Club “Bosco Marengo Santa Croce” per questa nuova dimostrazione di sensibilità nei confronti del mondo scolastico, riconoscendo quanto progetti come il Service Internazionale dell’Alfabetizzazione abbiano importanti ricadute anche a livello locale e promuovano solide basi, di concerto o in sussidiarietà alle Istituzioni cittadine, per una complessiva crescita culturale e valoriale dei nosti giovani studenti”.