La premiazione del concorso letterario “A proposito di donne…”

L’edizione 2016-2017 del Concorso letterario “A proposito di Donne…” verrà ricordata come una delle più riuscite, sia dal punto di vista del coinvolgimento e della partecipazione, sia per quanto riguarda la qualità degli elaborati che sono stati presentati.

Promosso dalla Consulta Comunale Pari Opportunità di Alessandria, insieme all’Assessorato Comunale alle Politiche di Genere, il contest letterario si è allargato nell’edizione di quest’anno non solo alla dimensione nazionale, ma anche — in virtù della profondità semantica data al titolo — alla partecipazione “senza limiti di età” sia per “le” partecipanti che per “i” partecipanti.

La scadenza per presentare gli elaborati era stata fissata dal Regolamento per il 10 marzo scorso e in queste settimane la Giuria ha potuto analizzare gli scritti — testi liberi riferibili, come generi letterari, a biografie/autobiografie o alla narrativa — per giungere a stilare la lista dei vincitori.

Tra i criteri distintivi dei partecipanti, ai sensi dell’art. 2 del Regolamento concorsuale, sono stati ammessi donne e uomini di ogni età e scrittrici e scrittori per passione e diletto «e non per professione» (escludendo pertanto «coloro che abbiano già pubblicato opere letterarie o saggi, giornalisti professionisti o pubblicisti»).

L’incontro di premiazione è stato programmato per mercoledì 26 aprile, alle ore 17.00 presso la Sala Giunta di Palazzo Comunale (piazza della Libertà, Alessandria) alla presenza dell’Assessore alle Politiche di Genere, Maria Teresa Gotta, della Presidente della Consulta Comunale per le Pari Opportunità, Marzia Maso, delle componenti della Consulta, dei rappresentanti dei numerosi sponsor che hanno aderito alla prestigiosa iniziativa e, ovviamente, delle scrittrici e scrittori che verranno premiati.

“Sono lieta di come questo Concorso abbia saputo coinvolgere così tante persone — sottolinea Maria Teresa Gotta, Assessore comunale alle Politiche di Genere — e ritengo che sia stato veramente strategico allargare il raggio di riferimento di questo contest letterario sia al di là del nostro territorio locale, sia confermando la possibilità di partecipare anche da parte degli uomini. Si tratta di una proposta che si sta sempre più consolidando nel tempo e che, alla luce dell’apprezzamento che ha suscitato, consente di identificare un ulteriore elemento dell’azione culturale portata avanti a favore delle donne dalla nostra Amministrazione Comunale e dall’Assessorato che ho l’onore di  guidare”.

“L’attenzione e l’impegno nel realizzare le “Pari Opportunità”, insieme all’azione condotta per le Politiche di Genere — dichiara Marzia Maso, Presidente della Consulta Comunale per le Pari Opportunità di Alessandria — possono essere sostenuti solo se alla base si alimenta la condivisione fatta di idee e di pensieri e nella misura in cui, alla dimensione razionale, di confronto, politica e di governo, si sa abbinare con efficacia anche la dimensione della creatività, dell’arte… delle esperienze narrative, come è successo nel caso del Concorso letterario ‘A proposito di donne…’”.